Percorso

Alex Zappalà, responsabile del Movimento Missionario Giovanile Nazionale. Alex ha elencato le tre fasi che vive il missionario: l’animazione (la motivazione, l’emozione), la formazione (la preparazione, il progetto) e la cooperazione (l’esperienza della missione). La formula che collega le tre fasi è la seguente: io do e quel che do mi ritorna, ma c’è un segreto: bisogna sempre essere predisposti a ricevere… perché quanto si riceverà sarà sempre di più rispetto a quanto riusciremo a dare! Alex è stato un anno in Tanzania; un’esperienza così profonda lui riesce a farci inquadrare con una semplicità unica dicendo: “Cosa ho fatto un anno in Tanzania? Niente! Mi sono lasciato lavorare dalla comunità!” Ci ha spiegato che, secondo lui, un volontario ha tre dimensioni, le stesse di un cristiano, ovvero le dimensioni che si è portato sulle spalle Gesù: i volontari sono al tempo stesso EROI, SANTI e IMBROGLIONI.
Indietro
zappal1
Dettaglio
zappal
Dettaglio
zappal2
Dettaglio
zappal4
Dettaglio
zappal5
Dettaglio
zappal3
Dettaglio
 
 

logo regolamenti

ECDL-Logo

Mad-logo

logo psicologo

logo rassegna stampa

logo scienze motorie

logo cyberbullismo

logo cordis

logo orientamento2

logo covid

logo-areaintranet

logo-areaintranet

btn segreteria digitale

gdpr privacy

Inizio pagina
Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.