CERCA

testata scuola

 

Affrontare i grandi temi che interessano la società contemporanea significa partire dai piccoli gesti, da una quotidianità educativa che intende sensibilizzare al significato etico di appartenenza e di protagonismo di ogni singolo individuo. Alla scuola è affidato questo compito e oggi più che mai è impegnata in prima linea in una campagna di formazione, informazione e partecipazione attiva rispetto alle buone prassi che vengono indicate nelle linee generali del progetto d’Istituto di Educazione civica>>.

È quanto afferma la Dirigente scolastica del Liceo Statale “Tommaso Campanella”, dott.ssa Susanna Mustari, nell’accogliere le tante iniziative che docenti e studenti, con costanza quotidiana, introducono a sostegno di una politica di riqualificazione ambientale che, ormai rientra nelle impellenze didattiche.

In tal senso sottolineando l’importanza di far parte di un processo che si rivolge agli aspetti fondanti dell’economia circolare, i ragazzi guidati dai docenti del Dipartimento di Scienze Motorie, Donatella Bruni, Giovanna D'Alife, Giuseppe Tropea, Vincenzo Condello, Maria Costantino, Gabriele Saladino, indossando mascherine e guanti, provvisti dei sacchi adeguati hanno proceduto alla raccolta dei rifiuti negli spazi antistanti l’Istituto differenziandoli per categoria. . I ragazzi si sono dimostrati entusiasti e molto interessati al progetto che li ha resi protagonisti all'interno del loro percorso formativo di un momento di sensibilità nei confronti dell'ecosistema che porteranno sicuramente come bagaglio di esperienza nella loro vita quotidiana e futura. Questo evento si inserisce in una progettualità più ampia dell'istituto Liceo Campanella, che non si limita solo al percorso formativo dei discenti a mera trasmissione di nozioni, ma vuole rappresentare la necessità e la disponibilità dei formatori nell’attività di sviluppo di importanti progetti esperienziali consapevoli che la “pratica” rappresenti nel processo formativo lo strumento didattico più efficace. Piccoli gesti che formano il cittadino futuro costruendo la consapevolezza che l’attuazione di uno “sviluppo sostenibile” necessita di un forte coinvolgimento di tutte le componenti della società, dalla società civile agli operatori dell’informazione e cultura.

IMG 20220119 WA0070IMG 20220119 WA0072IMG-20220119-WA0068.jpgIMG 20220119 WA0063IMG 20220119 WA0061IMG 20220119 WA0064IMG 20220119 WA0068

Un rosso alla violenza sulle donne non soltanto il 25 di novembre, ma ogni giorno della nostra vita. In occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulla donna, il Dipartimento di Scienze Motorie dell’Istituto Tommaso Campanella di Lamezia Terme (composto dai professori: Peppino Tropea, Vincenzo Condello, Donatella Bruni, Maria Costantino, Giovanna Dalife e Gabriele Saladino) ha organizzato un quadrangolare di calcio femminile per sensibilizzare e contrastare questo grave e odioso fenomeno della violenza sulle donne.Una bella e originale kermesse sportiva al femminile che ha visto protagoniste le ragazze del Campanella, scese in campo con una maglietta rossa e con un fiocco rosso, tutte munite di cartellino rosso.

unnamedIMG 20211218 WA0041IMG 20211218 WA0040IMG 20211218 WA0039 1

Dibattito dal titolo "Sport e Olimpiadi : binomio d'oro. Valori e inclusione".

IMG 20211019 WA0015
Gli studenti delle classi VBSU , 4BL e 2AES del Liceo Campanella hanno partecipato ad un dibattito in diretta screaming, con  atlete medaglie d'oro alle olimpiadi e paraolimpiadi di Tokio 2021.
Dagli interventi e dalle riflessioni dei nostri ragazzi ha emerso che lo sport ha un potere di cambiare il mondo, fonte e motore di inclusione sociale.
Lo sport strumento utile e fondamentale per la crescita educativa e formativa di un individuo.
Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.